FAQ


DOMANDE GENERALI

1. Cos’è KommunikApp?
KommunikApp è una applicazione che permette la creazione, distribuzione, pubblicazione, archiviazione, aggiornamento e condivisione di contenuti digitali, multimediali e interattivi di qualsiasi tipo.
KommunikApp trasforma qualunque materiale ex-cartaceo (brochure, cataloghi, listini, bilanci, schede tecniche, ecc.) in documenti digitalizzati arricchiti di multimedialità (pdf, audio, video, hyperlink, ecc.), che possono essere visualizzati e distribuiti su qualunque sistema operativo, dispositivo o market.
Con KommunikApp è possibile controllare l’intero ciclo di vita di una pubblicazione digitale: dall’upload del progetto alla pubblicazione sui principali market store.

2. Che tipo di oggetti multimediali è possibile caricare all’interno di KommunikApp?
Su KommunikApp è possibile caricare qualunque tipo di contenuto digitale e multimediale: pdf, video, audio, immagini e gallery fotografiche, grafici e mappe interattive, animazioni, formati originali (file excel, file word, presentazioni in power point, ecc.). E’ inoltre possibile rendere attivi collegamenti a link esterni e fare il download del materiale.

3. Funziona sia offline che online?
Sì, tutto il materiale presente su KommunikApp è fruibile sia offline che online, con l’unica eccezione degli oggetti che per loro natura richiedono la connessione alla rete
(ad es. i link verso siti esterni). Le uniche operazioni per cui occorre essere online sono il download iniziale dell’applicazione e il download di eventuali aggiornamenti delle pubblicazioni.
Per il resto, una volta scaricate, le risorse sono sempre a disposizione sul proprio dispositivo.

4. E’ previsto un collegamento col mondo online?
Sì, KommunikApp si interfaccia in modo nativo al mondo online, social e di community; dialoga anche con servizi di e-commerce proprietari.

5. Con cosa è compatibile?
KommunikApp permette, a partire da un unico sviluppo, la compatibilità del risultato delle lavorazioni per tutti i sistemi operativi (Mac Osx, Android, Windows, iOS, Amazon), per tutte le tipologie di schermo (pc, tablet, smartphone), per tutti i market digitali e di distribuzione mobile (iTunes, Play, Amazon).
Ovviamente le versioni di sistema operativo devono essere esistenti e non obsolete: ad esempio, Windows XP è obsoleto dal 2014, nel senso che non ci sono più aggiornamenti per questo tipo di sistema operativo. Per quanto riguarda Android, l’applicazione è compatibile a partire dalla versione 2.0.
KommunikApp funziona anche su Ubuntu, ma solo su richiesta (scelta non strategica).

6. Quali altre caratteristiche ha KommunikApp?
E’ facile da installare e da utilizzare, ha un’interfaccia assolutamente user-friendly, è flessibile e personalizzabile in base alle richieste del cliente e ha sviluppato un’ottima interazione utente/pubblicazione per cui l’utente può utilizzare la pubblicazione come se fosse un libro cartaceo: prendere appunti, evidenziare, sottolineare, inserire note e oggetti multimediali, ecc.

7. C’è differenza tra KommunikApp e un catalogo sfogliabile online?
Assolutamente sì, sono due cose totalmente diverse. Il catalogo sfogliabile è disponibile – come dice la parola stessa – unicamente online; KommunikApp invece permette di accedere ai contenuti anche in modalità offline. Inoltre, mentre il catalogo sfogliabile nasce proprio con lo scopo di essere consultato velocemente, KommunikApp permette non solo la consultazione, ma anche la realizzazione di pubblicazioni arricchite con oggetti multimediali, la loro archiviazione e soprattutto la distribuzione su qualunque tipo di dispositivo, sistema operativo e market.
Un’altra differenza sostanziale sta nella modalità di fruizione del documento: mentre lo sfogliabile online è di fatto un pdf statico e quindi poco leggibile, i documenti all’interno di KommunikApp possono essere resi leggibili a seconda del dispositivo su cui vengono letti, grazie ad una trasformazione e lavorazione delle pagine in formato html (il cosiddetto formato liquido proprio perché si adatta allo schermo).
Infine, su KommunikApp le pubblicazioni possono essere aggiornate e condivise in qualunque momento e in tempi rapidissimi.

8. Di fatto si passa ad una concezione più evoluta del classico caricamento del pdf?
Sì, KommunikApp nasce proprio per rendere il classico pdf da statico a dinamico e interattivo. Sulle pagine del pdf possono essere inseriti link esterni attivi e icone attive che rimandano a materiali multimediali.

9. E’ un prodotto finito e una soluzione pronta?
Assolutamente sì. Non solo, KommunikApp si basa su una tecnologia garantita e funzionante, testata da oltre 100.000 utenti.


 

DOMANDE TECNICHE

1. Esiste un back end per il caricamento e la gestione dei contenuti?
Esistono 2 web applications che permettono l’una la gestione della home page, delle utenze, delle pubblicazioni e dei dati statistici (denominata administrator); l’altra la gestione di tutto il ciclo di vita di una pubblicazione, dall’upload, agli aggiornamenti, alla pubblicazione definitiva (denominata cockpit).

2. E’ possibile tenere traccia delle azioni che compiono i miei utenti?
Assolutamente sì, tramite la web application denominata administrator è possibile analizzare alcuni dati essenziali sul comportamento degli utenti (quali pubblicazioni ha scaricato, su quali e quanti dispositivi, ecc.) ed elaborarli per delle statistiche.

3. Quanto pesa l’applicazione?
L’applicazione pesa tra i 4 e i 10 Mb, a seconda del dispositivo su cui viene installata.
In ogni caso, non si corre il rischio di occupare l’intera memoria del telefono, dato che è’ possibile decidere in qualunque momento di disinstallare una pubblicazione che pesa troppo, perché in un qualunque momento posso decidere di installarla nuovamente. Tutto il materiale è infatti archiviato nel cloud.

4. L’home page può essere personalizzabile?
Sì, l’home page è personalizzabile in base al cliente o agli utenti che vi accedono. In base alle credenziali d’accesso si vedono home page diverse, collegate a pubblicazioni diverse.

5. A cosa rimandano le ‘tiles’ presenti nella home page?
Di norma rimandano a pagine web esterne che rappresentano i tanti “mondi” digitali del cliente (sito ufficiale, pagina facebook, e-commerce, ecc.).

6. Cosa implica il passaggio dall’utente demo a un utente specifico?
L’utente demo può vedere tutte le pubblicazioni che Weiji decide di mostrare come esempi. L’utente specifico avrà invece una sua autenticazione e profilazione specifica e vedrà solo le pubblicazioni autorizzate per il suo profilo.

7. L’autenticazione da parte dell’utente è complessa?
No, esiste un solido e semplice sistema di autenticazione basato sul concetto del single sign-on, ovvero di autenticazione unica, che consente ad un utente di effettuare un’unica autenticazione valida per più sistemi software o risorse informatiche alle quali è abilitato.

8. L’accesso all’applicazione può avvenire solo tramite delle credenziali d’accesso che vengono fornite all’utente?
No, l’accesso all’applicazione può essere stabilito secondo svariate modalità: distribuzione di coupon, di codici identificativi, di sistemi di incentive, ecc.

9. Quando vengono fatti degli aggiornamenti su singole parti delle pubblicazioni (nuove pagine o nuovi oggetti multimediali), questi coinvolgono ogni volta l’intera pubblicazione?
No, gli aggiornamenti possono essere sia sull’intera pubblicazione che parziali su singoli oggetti. Ad esempio, se occorre caricare un nuovo video che pesa 13 Mb, verrà fatto l’aggiornamento solo per quel video e non per tutta la pubblicazione.

10. Per poter scaricare l’applicazione occorre essere collegati a internet?
Sì.

11. Per aggiornare una pubblicazione è necessario essere collegati a internet?
Sì.

12. C’è un limite di pubblicazioni che l’applicazione può contenere?
No, perché gli originali delle pubblicazioni risiedono su un server specifico.
Il limite sarà dettato se mai dalla memoria del dispositivo su cui vengono installate l’applicazione e le relative pubblicazioni.

13. Le pubblicazioni sono ugualmente accessibili anche se non le ho scaricate sul mio dispositivo?
Sì, in modalità online. In questo modo posso visualizzare sia il cosiddetto ‘libro accessibile’ che le singole risorse digitali senza bisogno di scaricarle e di averle quindi offline.


 

DOMANDE COMMERCIALI

1. Come avviene l’acquisto di KommunikApp? Occorre acquistare un software? Viene fornita una licenza?
Il servizio offerto è un SAAS (software as a service), ovvero non viene venduto il software, bensì la possibilità di usufruire di un servizio.
La licenza viene fornita e riguarda la possibilità di lavorare in completa autonomia su strumenti di proprietà.

2. L’app è disponibile in modalità white label?
Sì, la modalità white label – ovvero un prodotto o servizio realizzato da una società (il produttore) che permette il rebranding da parte di altre aziende per farli apparire come se fossero stati fatti da loro – è possibile e consigliata a chi vuole dare evidenza al proprio brand o a quello dei propri clienti finali.

3. Quale modello di business è previsto?
Sono previsti 2 modelli di business:

  • modello all inclusive: in questo caso, il cliente dovrà solo fornire i contenuti digitali per la creazione della pubblicazione; mentre WEIJI si occuperà di tutto il resto (dall’upload del progetto alla pubblicazione sui principali market);
  • modello fai-da-te: dopo essere stato opportunamente formato, il cliente potrà utilizzare strumenti di proprietà e sarà in grado di gestire in completa autonomia tutte le fasi del ciclo di vita di una pubblicazione.

4. Qual’è il valore aggiunto di KommunikApp?

Grazie a KommunikApp potrete offrire un servizio in più ai vostri clienti che a loro volta potranno:

  • ridurre notevolmente i costi legati alla carta (stampa, trasporto, magazzino)
  • ottimizzare i tempi
  • massimizzare i risultati
  • essere in linea con le richieste del mercato (sempre più digitale)

…il tutto a costi contenuti.

5. Qual’è la differenza tra un servizio come quello che offre Amazon (mercato per ebook) e il servizio che offre KommunikApp?
La differenza sostanziale sta nel modello di distribuzione e vendita offerto.
Amazon offre principalmente un servizio di e-commerce e guida il suo mercato con le sue strategie.
KommunikApp offre un solido sistema di distribuzione digitale altamente flessibile e personalizzabile garantendo massima facilità di utilizzo e continua assistenza tecnologica. Inoltre, fornisce servizi aggiuntivi strategici quali la fidelizzazione degli utenti e l’analisi dei dati statistici sempre a disposizione.
Con KommunikApp la distribuzione è nelle mani dell’editore.


 

DOMANDE DI SVILUPPO

1. Quanto tempo occorre per realizzare un’applicazione personalizzata?
Nel caso in cui non si vada a toccare la struttura esistente, ci vogliono all’incirca una decina di giorni da quando viene fornito tutto il materiale necessario alla realizzazione (grafiche, colori, ecc.).
Se invece il cliente richiede di inserire funzioni non presenti nell’applicazione al momento della richiesta, allora i tempi di sviluppo si allungano a seconda dei casi.
Inoltre, sono da tenere presenti anche le tempistiche legate alla richiesta di submission per l’inserimento nei vari market store.

2. Quanto tempo occorre per realizzare una pubblicazione?
Dipende dal modello di business scelto.
Se l’inserimento della pubblicazione viene richiesto a Weiji, in media quattro/cinque giorni lavorativi a partire dalla consegna di tutto il materiale occorrente (copertina, PDF in alta risoluzione, oggetti multimediali, istruzioni per l’inserimento degli oggetti all’interno delle pagine); se invece è il cliente a gestire autonomamente l’intero ciclo produttivo, allora le tempistiche sono dettate da scadenze interne.